12 milioni di italiani non hanno merito creditizio

Martedì, 28 Giugno, 2016

Basta con gli annunci! La liquidità delle banche non viene distribuita al tessuto economico, perché circa 12 milioni di italiani non hanno il "merito creditizio". Se un commerciante, un artigiano, un piccolo imprenditore, una partita iva, oggi va in banca e i soldi non glieli possono dare, si crea scollamento tra quello che si dice in tv e la realtà che si vive quotidianamente. Siamo in piena stagnazione, in piena recessione, non stiamo crescendo, i consumi non ci sono, l'occupazione reale non cresce e abbiamo una tassazione altissima. Se non partiamo da qui, tutto il resto è inutile.