Lavoro: la legge di inStabilità del Governo Renzi

Mercoledì, 28 Ottobre, 2015

Tra poco scadrà la mobilità ad oltre 200 mila lavoratori. Nella Legge di Stabilità non una parola.
Intanto il Jobs Act perde colpi, il bonus per i neo assunti passa da 8000 euro l'anno ad un massimo del 40% degli oneri.
Il maggiore debito non servirà a dare impulso ad un Paese governato da chi non ha coraggio di fare riforme davvero strutturali a cominciare dal fisco.