Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, il Nilo o l’Arno?

Domenica, 1 Gennaio, 2012
uomo di spalle

C’era una volta, in un’epoca al tramonto, un signore che dopo essersi vestito per moltissimi anni con lo stesso abito si accorse che fosse giunta l’ora di sbarazzarsene. Ma si sa, tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare o il Nilo e non tutti hanno un Mosè a disposizione a toglierli dall’impiccio. Dunque egli nonostante sentisse chiaramente l’esigenza di un Nuovo abito ogni giorno cercava una giustificazione per continuare ad indossare quello vecchio. Ma più passava il tempo più le scuse diventavano sempre più difficili, spesso così assurde da renderlo triste.
L’abito era inesorabilmente vecchio, consumato nei gomiti, nelle giunture, liso ai bordi delle tasche e la fodera della giacca ormai si era così sfilacciata da essere stato costretto a tagliarla via sul lato sinistro.
Tra lui e l’abito si era instaurato un rapporto così stretto che l’abito stesso sembrava cercasse il modo per non farsi mettere da parte. Arrivò però un giorno in cui l’uomo nonostante tutti gli sforzi proprio non riusciva a trovare un buon motivo per continuare a tenersi quell’abito e mentre si stava per arrendere a non indossarlo per quella mattina il suo sguardo si pose su una parte di quel vestito che non si era consumata, sembrava NUOVA. Com’era possibile che non l’avesse mai vista prima? Si chiese. E soprattutto come mai non si era mai consumata?
Gli bastò poco per accorgersi che quella parte in realtà non era mai stata usata, non era mai servita e non se n’era mai accorto proprio per quello. Ma adesso diventava una BUONA RAGIONE per conservare ancora tutto l’abito. Aveva trovato un modo per non disfarsi del Vecchio trovando il Nuovo in esso.
Questa circostanza capita a moltissimi quando nel Cuore si fa spazio una voce che ci chiede di cambiare ma si cerchi comunque una Buona Ragione per non ascoltarla.

Leggendo e ascoltando le cose di questi giorni ho proprio questa impressione. In moltissimi sono distratti e allo stesso tempo concentrati nel guardare quella parte Nuova dell’Abito Vecchio. Può essere un buon compromesso per evitare di oltrepassare il Mare, il Nilo o l’Arno. Poi fortunatamente c’è sempre chi riesce a farcela. E per un po’ è nudo.

Armando Siri